HRC-Foncoop

Finanziamenti a Fondo Perduto

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LA REALIZZAZIONE DI PIANI FORMATIVI PER LAVORATORI DI IMPRESE IN CRISI

 

Fon.Coop – Fondo Interprofessionale per la formazione continua nelle imprese cooperative – ha stanziato attraverso l’Avviso 28 € 2.000.000 per il finanziamento di piani formativi a sostegno dei processi di riconversione, ristrutturazione e rilancio delle imprese “in crisi” nonché dell’aggiornamento e/o riqualificazione dei lavoratori che fruiscono di ammortizzatori sociali.

All’interno dei Piani potranno essere finanziati:

  • Percorsi formativi da realizzare internamente all’azienda
  • Voucher individuali per la partecipazione a corsi organizzati sul territorio nazionale
  • Interventi di Politica Attiva del Lavoro: attività non formative quali Orientamento, Bilanci di Competenze, Outplacement, Contratti di Riallocazione, Stage presso aziende

Questi gli aspetti salienti dei piani formativi finanziabili:

  • potranno essere sia aziendali che interaziendali, riguardando anche ambiti territoriali multiregionali
  • potranno prevedere qualsiasi tematica formativa per la quale la singola azienda manifesti un fabbisogno, compresa la formazione obbligatoria ai sensi del D.Lgs. 81/08 (purché quest’ultima non vada ad assorbire più del 20% delle ore di formazione previste dal Piano)
  • ciascuna attività formativa compresa nel Piano dovrà coinvolgere almeno 4 lavoratori che fruiscono di ammortizzatori sociali, per un minimo di 8 ore di formazione pro capite
  • potranno prevedere un numero massimo di 3 voucher formativi individuali per singolo Piano
  • dovranno avere una durata massima di 12 mesi

Tutti i piani dovranno essere accompagnati da un ACCORDO SINDACALE che dovrà essere sottoscritto, prima della presentazione, dall’impresa/e beneficiaria/e e dai referenti di CGIL, CISL e UIL del territorio/settore di riferimento (oppure da RSU/RSA se presenti)

L’intervento di Fon.Coop si sostanzia nella concessione di un finanziamento a fondo perduto dell’importo massimo di € 75.000 per ciascun piano formativo.

Fon.Coop riconosce inoltre un contributo massimo di € 1.500 per ciascun voucher formativo individuale.

Possono essere proponenti e beneficiarie di piani formativi – presentati a valere sull’Avv. 28 – esclusivamente aziende aderenti a Fon.Coop alla data di presentazione del Piano con le seguenti caratteristiche:

  • che abbiano attivato/fatto richiesta di attivazione di ammortizzatori sociali per i propri lavoratori (CIGS, CIGO, CIG in deroga, Contratti di Solidarietà)
  • che siano registrate sul GIFCOOP, nuovo sistema gestionale di Fon.Coop al quale da marzo 2015 tutte le aziende aderenti al Fondo hanno l’obbligo di iscriversi

Le attività previste all’interno dei Piani sono rivolte prioritariamente a lavoratori e lavoratrici di imprese aderenti a Fon.Coop “ a rischio di perdita del posto di lavoro”, con le seguenti caratteristiche:

è soci-lavoratori e dipendenti (a qualsiasi titolo, inclusi gli apprendisti) che fruiscono di ammortizzatori sociali (CIGS, CIGO, CIG in deroga, Contratti di Solidarietà)

è personale che non fruisce di ammortizzatori sociali (sia dipendenti che collaboratori).

Specifichiamo infatti che è possibile coinvolgere nei percorsi formativi anche lavoratori che non fruiscono di ammortizzatori, purché essi costituiscano non più del 50% dei lavoratori complessivi coinvolti nel Piano.

La modalità di presentazione dei progetti è a sportello continuo con scadenza mensile, fissata nell’ultimo giorno feriale, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Di conseguenza, chi prima presenterà progetti avrà maggiori possibilità di ottenere il finanziamenti.

 

Richiedi Info

Nome: (Richiesto)
Cognome: (Richiesto)
E-mail: (Richiesto)
Telefono:
Oggetto: (Richiesto)
Il tuo messaggio:
Allega File:

Codice captcha: captcha

 Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'Art. 13 del D.Lgs 193/03.