project1

Corso di Formazione in Project Management – Guarda il Video
Guarda la presentazione

 

Presentazione La persistente crisi del mercato internazionale e le nuove sfide che la variabilità comporta richiedono un altissimo livello di efficacia ed efficienza nella gestione di progetti di innovazione siano questi di prodotto, di processo o organizzativi. Le organizzazioni vincenti saranno quelle in grado di gestire meglio delle altre i progetti, elevandosi al di sopra della media delle performance fino ad ora accettate. Questo è possibile allenando intensamente e parallelamente sia le competenza hard (strumenti tecnici) e soft.
Obiettivi Scopo del progetto è quello di allenare i partecipanti in modo che possano maturare alti livelli di competenza e abilità nella gestione dei progetti: dalla pianificazione alla gestione dei budget passando attraverso tecniche e capacità di motivazione profonda delle risorse coinvolte.
Contenuti di massima Si propone un percorso innovativo basato sul “experiential learning” utilizzando casi reali e simulazioni con l’obiettivo di travalicare il puro tecnicismo del project management attraverso una visione integrata di tutti gli elementi manageriali necessari al successo dei progetti. Fanno parte dei contenuti la gestione del piano di progetto, dei tempi, la comprensione profonda delle conseguenze economiche di ogni azione di progetto, la valutazione delle performance, la gestione della motivazione, la gestione dei rischi e la comunicazione.
Destinatari Non sono necessari prerequisiti.
Durata complessiva 24 ore
Articolazione dellintervento Si prevedono 6 giornate da 4 (ovvero 4 da 6 ore) ore così suddivise:

  • “Introduzione al Project management”
    Obiettivi del corso – Evoluzione dell’organizzazione aziendale: funzioni, processi, progetti – Il progetto:definizione e caratteristiche – Il Project Management.“Il progetto e la pianificazione”
    Condizioni di realizzazione dei progetti: razionali e relazionali -Ciclo di vita del progetto – Aspetti iniziali di progetto – Il piano di progetto
  • “La pianificazione di progetto II”
    La WBS di progetto – La matrice di responsabilità. Tecniche di pianificazione di progetto: Tempi (Pert-CPM-Gantt), risorse e livellamento. Tecniche di pianificazione Economica: Il Budget di progetto
  • ”Esercizio e Pianificazione di progetto III”
    Business Case e applicazione pratica. La pianificazione economica : Modello Earned Value (Valutazione economica d’avanzamento di progetto)
  • “TQM e controllo del progetto”
    Ciclo del controllo di avanzamento con accenni al TQM (Total Quality Management). La rischedulazione di progetto. Approfondimento: Time Management
  • ”Aspetti soft che creano valore nella gestione dei progetti” Aspetti organizzativi, motivazionali e relazionali come condizioni di realizzazione dei progetti. Costituzione del team. Ciclo di vita del team. La leadership efficace. La figura del Project Manager: competenze e skills.
Metodi didattici Lezioni frontali necessarie per trasferire informazioni e tecniche di base della disciplina. La lezione frontale è costruita utilizzando materiale multimediale e casi di studio che vengono affrontati in prima persona dai partecipanti con un alto livello di interazione.
Bibliografia di riferimento Bibliografia di riferimento:
Baglieri E., Biffi A. et alii “Organizzare e gestire progetti” – ETAS, Milano, 1999
Archibald “Project Management” – Franco Angeli, 2004
PMBOK – Project Management Body of knowledge – Testo ufficiale del Prokect Management InstituteDispense a cura del docente in formato .pdf
Docente Alessandra Raggi